Fine della conversazione in chat

mercoledì 3 aprile 2013

Non vivere solo di ricordi




"Quando sei in uno stato di nonmente, passato e futuro scompaiono. In questo caso sei qui e ora,nel presente. Vivere nei ricordi, nell’immaginazione, significa vivere una vita non esistenziale.
E vivendo fuori dall’esistenza ti sfugge cosa l’esistenza è. Inevitabilmente sarai infelice, perché per tutta la vita ti lascerai sfuggire la vita stessa. Perdi un’occasione dopo l’altra, ma la vita non ti dà due istanti contemporaneamente: te ne dà uno solo alla volta! E quell’istante può essere vissuto oppure ce lo si può lasciare sfuggire. Esistono due modi per farselo sfuggire. O ci si lascia appesantire dal passato oppure ci si fa attrarre dal futuro …e l’istante scompare.
Ci si lascia sfuggire ciò che è reale desiderando ciò che reale non è.
Il segreto della felicità è tutto qui: qualsiasi cosa fai non permettere al passato di distrarre la mente e non permettere al futuro di disturbarti.
Perché il passato non esiste più ed il futuro non esiste ancora."

OSHO




Osho
Biografia e libri Osho
Osho Times n. 224 - Dicembre 2015

3 commenti:

  1. Bellissima; a volte però vivere il presente non è facile, ti viene spontaneo sperare che domani sia migliore... e da lì, trovarsi a immaginarlo è a un passo :-)

    RispondiElimina
  2. Qui & Ora: meravigliosa questa riflessione di Osho.
    La speranza ed i ricordi allontanano dal momento presente, è vero. Ma è altrettanto vero che bisogna "educarsi" a cogliere l'istante, a diventare consapevoli del potenziale in esso contenuto. Spesso non lo si comprende, la mente è così fuggevole... ma forse basta davvero fermarsi ed ascoltarsi nel profondo.

    RispondiElimina
  3. mi è venuto veramente da piangere... xché in questo periodo, mannaggia a me, ho voluto far rivivere il passato, e sto male da morire...
    monica c.

    RispondiElimina

Ad